50 bottiglie di plastica per 1 borraccia proposta di ESA a tutti i ragazzi e non

Se anche tra i banchi la sostenibilità diventa prioritaria, un segnale concreto è la riduzione dell’uso di bottigliette in plastica a favore dell’uso di borracce in alluminio o acciaio, igieniche e riutilizzabili. Esa spa contribuisce a questa buona pratica con una proposta rivolta a tutti i ragazzi che vorranno attivamente impegnarsi per ridurre la dispersione di plastica nell’ambiente che ci circonda. Una borraccia in acciaio sarà infatti il premio garantito a tutti coloro che si attiveranno per raccogliere almeno 50 bottiglie di plastica trasparente disperse nell’ambiente e le conferiranno ai centri di raccolta elbani di ESA Spa in sacchi di plastica trasparenti. Le bottiglie dovranno essere vuote,compresse e non, e, a presentazione all’operatore della propria corretta raccolta, sarà consegnata «Onda Blu» la borraccia in acciaio siglata ESA Spa.

Sarà ideale da riempire alle fontanelle che distribuiscono acqua sparse sul nostro territorio. Naturalmente «Onda blu» sarà resa disponibile anche per quei cittadini che vorranno impegnarsi a raccogliere bottiglie in plastica per sottrarle ad uso sconsideratoe a conferirle nelle modalità indicate ai centri di raccolta di ESA spa. Le borracce saranno consegnate nei centri di raccolta a partire dal giorno 22 ottobre 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *