Camminate autunnali con il Festival del Camminare del Parco Nazionale Arcipelago Toscano

Il caldo ci sta lasciando e il sollievo dalla calura invoglia alle camminate all’aria aperta. Il Festival del camminare autunnale 2019 dà appuntamento agli amanti della vacanza naturalistica con passeggiare nel verde, nella bellezza del Parco dell’Arcipelago Toscano dal 14 settembre al 3 novembre. Un invito ad immergersi nelle atmosfere settembrine, ricche di colori, degustazioni, vendemmie e castagne, un’occasione allettante a vantaggio del nostro benessere fisico, nella calma dopo la affollata stagione balneare.
Il 2019 è per il nostro Paese l’Anno del Turismo Lento.

[…]

– raccogli funghi, ma solo se in possesso di regolare permesso.
Per rendere più piacevole l’escursione in natura consigliamo di indossare abbigliamento adeguato alla stagione , con colori non troppo vivaci per mimetizzarsi nell’ambiente e non disturbare la fauna, favorendo così interessanti avvistamenti. E’ raccomandato uno zainetto con sufficiente scorta d’acqua e tutto ciò che può essere utile durante l’escursione .


Ecco il programma dettagliato

Visita guidata al complesso fortificato del Forte Inglese, voluto nel 1700 da Cosimo III Granduca di Toscana in visita all’Isola d’Elba per proteggere la città dagli assalti provenienti da terra. Dalla struttura si può godere di una bellissima vista su parte della città di Portoferraio e sull’intero golfo. Costo € 4.
Isola d’Elba.
Camminare in silenzio alla luce della luna, passeggeremo nei dintorni di Marciana su antiche vie nel bosco e lungo il pendio della montagna, fra i suoni e gli odori della magica notte di luna piena.
Ritrovo: ore 21:00 Marciana, Casa del Parco – Durata: 3 ore – Difficoltà: facile Isola d’Elba.
Dopo la visita del borgo di Marciana, si percorre la Via Crucis fino al Santuario della Madonna del Monte, luogo preferito da Napoleone per ammirare la Corsica; rientro a Marciana.

[…]

Martedì 24 settembre Isola d’Elba. oltre Portoferraio…
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, con lo storico Giuseppe Massimo Battaglini, un trekking urbano fuori le mura alla scoperta di una Portoferraio un po’ insolita, ma ugualmente magica ed interessante.
Ritrovo: ore 15:00 Portoferraio, Forte Inglese – Durata: 4 ore – Difficoltà: facile Isola di Giannutri.
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, visita guidata del sito archeologico della Villa Romana: qui scopriremo i resti di una sontuosa villa di epoca imperiale vicino alla panoramica Punta Scaletta, nei pressi di Cala Maestra. Il complesso fu edificato nel II sec. d.C dalla potente famiglia Domizi Enobarbi, della quale faceva parte Gneo Domizio, marito di Agrippina, madre di Nerone. I resti di molte strutture occupano la zona centro occidentale dell’isola.
Ritrovo: ore 9:30 Porto S. Stefano, imbarco Maregiglio muniti di biglietto Durata: 6 ore compreso il traghetto – Difficoltà: facile Isola d’Elba. I passeriformi
Citizen science con escursione birdwatching in località Acquavivola. L’ascolto dei passeriformi, con l’ornitologo Giorgio Paesani.

[…]

– Difficoltà: medio. Costo: € 10.
Isola d’Elba.

[…]

Escursione fino al Faro del Capel Rosso, per ammirare il tramonto sulle Isole dell’Arcipelago Toscano e sulla Corsica e la magia della luna riflessa sul mare. Raggiunta la scogliera della Punta del Capel Rosso, apericena conviviale accompagnati dal tipico Vino Ansonaco. Costo € 8
Isola d’Elba.

Seminario «Lo spettacolo del Pianeta Terra: dalla Tanzania all’Arcipelago Toscano»

Intervengono Giuseppe Tanelli, già Professore Ordinario di Georisorse minerarie all’Università di Firenze, e Maurizio Burlando, geologo, Direttore del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Un affascinante viaggio alla scoperta di alcuni dei territori più interessanti dal punto di vista geologico a livello mondiale tutelati dall’UNESCO: dalla Tanzania alla Cina, dalla Finlandia al Giappone, dalla Grecia al Canada, dal Perù al Vietnam, dall’Indonesia all’Islanda. Fino alle straordinarie eccellenze delle sette isole dell’Arcipelago Toscano, da sempre paradiso per i geologi italiani e stranieri.
Ritrovo: ore 20:30 presso la sede del parco in località Enfola a Portoferraio Isola d’Elba.
L’attività prevede la spiegazione delle grafiche a parete del Museo MUM, il ciclo delle rocce, il vulcano riuscito ed il vulcano mancato, esperimenti e test pratici per riconoscere rocce e minerali e comprendere il loro impiego nella nostra vita quotidiana; si concluderà con la visita alle collezioni e con un filmato sulla storia dell’estrazione e della lavorazione del granito.
Ritrovo: ore 9:30 San Piero, MUM – Durata: 3 ore – Difficoltà: facile Isola d’Elba.
Immersi nei paesaggi granitici, lungo le pendici del Monte Capanne, fino ai resti dell’antica chiesa di San Bartolomeo, spaziando con lo sguardo sul versante meridionale dell’Elba fino alle isole di Pianosa, Montecristo e Giglio.

[…]

Visita guidata al complesso fortificato del Forte Inglese, voluto nel 1700 da Cosimo III Granduca di Toscana in visita all’Isola d’Elba per proteggere la città dagli assalti provenienti da terra, da dove si può godere di una bellissima vista su parte della città di Portoferraio e sull’intero golfo.

[…]

Sabato 2 novembre Isola d’Elba. Le Vie del Granito.
Il percorso è un anello che si sviluppa nel versante sud del Monte Capanne e tocca le principali emergenze storico archeologiche diffuse in quest’area; dai resti degli antichi capanni di età villanoviana alle sepolture a cassetto di analoga epoca, fino alle maestose colonne in granito realizzate dai romani e qui abbondante, tra i mille colori della macchia profumata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *