Il panficato di Gabriele Messina riceve un premio

Il panficato di Gabriele Messina riceve un premio

«Su proposta mia, – spiega Rossana Galletti, delegata Accademia nazionale della cucina italiana per l’Isola d’Elba – il Consiglio di presidenza, presieduto da Paolo Petroni, nostro Presidente, previo assaggio e lettura della mia relazione che accompagnava due campioni di prodotto, si è espresso positivamente. Il Premio Dino Villani, dedicato al cofondatore della nostra istituzione culturale insieme a Orio Vergani nel 1953, viene conferito ai prodotti di alta tradizione gastronomica locale, preparati da piccole aziende artigianali, rispettando antiche ricette tradizionali che si distinguono per la qualità». « Oggi è un alimento generalmente utile a tutti gli sportivi in particolare, ma sta molto bene sulle nostre tavole in ogni stagione e per le festività». Messina ha ricevuto tale notizia che va a premiare il suo impegno messo in campo da alcuni anni, credendo dell’importanza di un’isola d’Elba che mette sempre più in gioco la qualità originale dei propri prodotti, in modo da risultare un territorio vincente oltre che per la sua natura e la sua storia, anche per la sua tradizione enogastronomica.

Alessandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *