Vinum Insulae, a Parigi in alto la bandiera elbana | elbablog.com

Vinum Insulae, a Parigi in alto la bandiera elbana

PARIGI — Sul podio a Parigi sventola la bandiera dell’isola d’Elba, alla cerimonia di premiazione del 26esimo Festival International Œnovidéo di Marsiglia. Quando si dice farsi portabandiera di un territorio… E’ questo che hanno fatto letteralmente Stefano Muti , autore e produttore del documentario e Antonio Arrighi, fautore e realizzatore dell’esperimento enologico di Nesos il vino marino, che hanno voluto portare sul palco d’onore anche la bandiera dell’isola d’Elba.


Il documentario, diretto e prodotto da Stefano Muti , racconta un esperimento enologico unico realizzato dall’Azienda Agricola Arrighi dell’isola d’Elba in collaborazione con Prof. Attilio Scienza Ordinario di Viticoltura dell’Università degli Studi di Milano e l’Università di Pisa.
E’ stato realizzato con il sostegno dell’Associazione Albergatori dell’Isola d’Elba e il patrocinio del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, era entrato nella lista dei 37 della finale della ventiseiesima edizione del Festival International Œnovidéo, il più antico Festival Internazionale dedicato alla promozione dell’immagine della vite e del vino attraverso film documentari, corti di fiction e fotografie.
Attilio Scienza Ordinario di Viticoltura dell’Università degli Studi di Milano, sia l’enorme fascino della coltura e della cultura della produzione del vino. A fare da cornice e scenografia: la terra, le uve, il mare e i panorami dell’Isola d’Elba.
Un esperimento interessante anche per i temi di sostenibilità e ambiente perché utilizza l’acqua salata come antisettico: un vero e proprio «ritorno al futuro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *